TuttoScuola: la robotica in tutti gli Istituti Tecnici - Klain Robotics Educational
342
post-template-default,single,single-post,postid-342,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

TuttoScuola: la robotica in tutti gli Istituti Tecnici

L’insegnamento della Robotica negli ultimi due anni degli Istituti Tecnici, se potevo considerarla un sogno quando ho fondato la mia azienda nel 1999 (www.klainrobotics.com), penso sia una necessità oggi. Come Vice Presidente dell’AIdAM, l’Associazione Italiana di Automazione e Mecatronica, troviamo enormi difficoltà, quotidianamente, ad individuare giovani periti tecnici che, con qualche competenza di programmazione Robot, piuttosto che la conoscenza dei PLC o dei vari linguaggi di programmazione Software, possano essere inseriti nelle Aziende dell’Associazione, che rappresentano una delle eccellenze italiane, anche se in un settore poco noto, ovvero l’Industrial Automation. Da qui l’idea di partecipare a Didacta, dopo aver esposto a Job Orienta, con due proposte rivolte, appunto, agli studenti ed ai professori che possano e vogliano approcciare con una certa convinzione la robotica utilizzando non robot giocattolo, ma veri robot antropomorfi, seppur di piccola taglia, che sono poi quelli che vengono utilizzati nelle applicazioni industriali. E l’idea di aprire un nuovo sito aziendale completamente dedicato alla scuola, www.klainrobotics.education . COBOTTA, un piccolo capolavoro di ingegneria, progettato e sviluppato da Denso in collaborazione con le Università giapponesi, è un robot collaborativo da 350 mm di raggio con 500 gr di portata. Il modello presentato in forma statica a Didacta è il prototipo che precede la presentazione ufficiale del prodotto definitivo che sarà presentato alla Fiera della robotica a Tokyo a fine Novembre. Funziona con 24V, e non ha bisogno di alcuna protezione di sicurezza. Leggero, con la possibilità di adattare la mano di presa a molteplici operazioni, è adatto sia per piccole applicazioni “light” nel mondo dell’Industria, e soprattutto per il mondo dell’Educational. Oltre a COBOTTA abbiamo presentato anche una Cella con telaio in allumino ed all’interno il piccolo robot antropomorfo VP6242, che, insieme al VS050 ed al VS060 (500 e 600 mm di raggio e 4 kg di portata) rappresentano i 3 modelli Denso, nella gamma dei robot industriali, che vogliamo proporre al mondo della Scuola. Una Cella, con all’interno il robot, ed un Corso di Formazione alla programmazione presso l’Istituto, per consentire veramente agli studenti di fare didattica progettando loro stessi la “loro” automazione, ed imparando in questo modo l’integrazione tra un robot e delle periferiche esterne, come nastrini di alimentazione, sensori, pinze di presa, sistemi di visione, ecc.. L’unico modo che gli studenti hanno di 2imparare2 ad utilizzare queste tecnologie è che sino essi stessi a progettare l’automazione!

Articolo tratto da: TuttoScuola